Sempervivum montanum – semprevivo

Fiore di Sempervivum montanum – semprevivo Fiori di Sempervivum montanum – semprevivo

Nome italiano:

Semprevivo

Nome scientifico:

Sempervivum montanum

Descrizione e curiosità:

Il semprevivo è comune in Valle d'Aosta dai 1600 ai 2700 metri di quota. Dal fondovalle ai 2800 metri si trova la specie simile Sempervivum tectorum che convive con il Sempervivum arachnoideum, distinguibile dalla peluria che ricorda una tela di ragno presente sulle rosette. Predilige i terreni aridi e le rupi, si trova anche sui muri e sui tetti delle case.

È una pianta grassa alta dai 5 a 20 cm, la specie affine Sempervivum tectorum è più alta.

Scalino del primo tratto della ferrata Béthaz Bovard di Valgrisenche
Scalino della Via ferrata Béthaz Bovard
di Valgrisenche

Le foglie raccolte in estate possono essere congelate. Si usano pestate, per via esterna, come callifughi o nel trattamento delle emorroidi.

Dove trovare il semprevivo su questo sito

Il lago Muffé nel parco del Mont Avic,
il Rifugio Barbustel nel parco del Mont Avic,
la Via ferrata di Valgrisenche (Béthaz Bovard).

Bibliografia

Aldo Poletti, Fiori e piante medicinali, ed. Musumeci, Quart (AO) 2004
Maria Teresa Della Beffa, Fiori di montagna, Istituto Geografico De Agostini, Novara 1998
Silvio Stefenelli, I fiori della montagna, Priuli & Verlucca Editori, Ivrea 1996

PAGINA DEL 7.03.2007
ULTIMO AGGIORNAMENTO 31.08.2010

Valid XHTML 1.0 Strict

Licenza Creative Commons
Quest'opera di Gian Mario Navillod distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

www.andre.navillod.it - escursioni e passeggiate guidate sui sentieri della Valle d'Aosta