Juniperus communis – ginepro

Ramo di ginepro
Ramo di ginepro

Bacche di ginepro
Bacche di ginepro

Nome italiano:

Ginepro

Nome scientifico:

Juniperus communis

Descrizione e curiosità:

Il ginepro è comune in Valle d'Aosta dal fondovalle ai 2400 metri di quota. Predilige i terreni aridi, gli incolti e le pendici assolate della media montagna.

È un erbusto che raggiunge i due metri di altezza e in condizioni ottimali li supera. Il frutto è di colore verde pallido, in autunno a maturazione avvenuta vira al blu.

Le foglie sono diuretiche, possone essere raccolte dalla primavera all'autunno. I frutti sono balsamici, sudoriferi e antisettici. Sono usati nella fabbricazione del Gin e nella preparazione della zénévrà, una purea di bacche, cotta molto a lungo, che veniva utilizzata nella farmacopea tradizionale.

Dove trovare il ginepro su questo sito

Bivacco Penne Nere alla Becca di Viou,
Alpe Credemi (Kredemi),
Colle della Vecchia,
Diga di Cignana,
Lago di Cortina.

Bibliografia

Aldo Poletti, Fiori e piante medicinali, ed. Musumeci, Quart (AO) 2004
Silvio Stefenelli, I fiori della montagna, Priuli & Verlucca Editori, Ivrea 1996

PAGINA DEL 6.03.2007

Valid XHTML 1.0 Strict

Licenza Creative Commons
Quest'opera di Gian Mario Navillod distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

www.andre.navillod.it - escursioni e passeggiate guidate sui sentieri della Valle d'Aosta